Frie Leysen, io sto con la balena.

06/23/2015

Frie Leysen
"L'intelligenza delle Balene"
Alla consegna del neonato Premio Franco Quadri ideato dall'Associazione UBU, Frie Leysen, direttrice del DeSigingel di Anversa, fondatrice del Kunstenfestivaldesarts di Bruxelles, direttrice artistica del Berliner Festspiele, raccontò della Balena:

"Vi racconto una storia di Seong-Hee Kim, un’amica e collega sud-coreana: «Circa alcune migliaia di anni fa, i primi animali si sono arrampicati fuori dall’acqua per raggiungere la terra ferma, sono diventati dei rettili e in seguito dei mammiferi. Ma a un certo punto, presentendo il grande choc del meteorite, uno di loro, senza dubbio una renna, ha respirato a fondo e si è gettata in mare. Si è detto che le sue possibilità di sopravvivenza erano lì dentro più importanti e migliori. Ed ecco la balena. Uno degli animali più grandi, più intelligenti e i più dotati d’empatia sulla terra. L’uno dei pochi mammiferi marini. Una delucidazione del fatto che una marcia indietro non è fatalmente una regressione, ma che può rivelarsi la buona decisione».
Una metafora che racconta come un passo indietro non sempre voglia dire "arretrare".
"...Teatri e Festival sono stati creati per sostenere gli Artisti, ma la maggior parte di loro sono distaccati alle esigenze artistiche. Oggi sono gli artisti a doversi adattare alle regole e all'agenda dei direttori. Credo che gli artisti e le persone che lavorano a fianco a loro dovrebbero smettere di piacere a tutti: al pubblico, ai politici, ai finanziatori, alla stampa....L'arte non deve piacere ma disturbare, segnalare le ferite della società."

 

 

Please reload

© 2017 by Lazagne Art Magazine iscrizione  al Tribunale di Forlì al n.08/16 del 15/09/2016 - Italy