Tommaso Labranca. Editorial Lazagne magazine #7

09/02/2016

 

Ed ecco la pioggia, l’invasione di formiche, il fallimento della low cost, il Luminol.

Dietro la maschera di Tyche, dea della fortuna, si nasconde sempre la sorellina pestifera, Nemesi. L’unica arma con cui possiamo sconfiggerla è affidarci al caso. Facciamo il picnic quando, al risveglio, c’è il sole. Partiamo senza guide turistiche su cui abbiamo sottolineato le cose da vedere. Non programmiamo la nostra vita se già pianificare una mattinata è impossibile. E per far fuori la suocera sempre meglio il vecchio, incruento veleno per topi. 

Sembra che le comete siano originate dalla Nube di Oort, ai confini del sistema solare. E si presuppone che accolga un enorme pianeta chiamato Tyche. Nome azzeccato: perché da lì, a cavallo di rapide comete, partono gli eventi che vengono a romperci le uova nel paniere. O, come dicono con più pragmatismo gli anglosassoni, fanno piovere sulla nostra sfilata.

Tutti in fila pronti a partire, con le divise fresche di lavanderia, il cestino della merenda colmo, i biglietti aerei prenotati sul Web mesi prima, i dettagli ben oliati del delitto perfetto. 

 

Tommaso Labranca

Lazagne magazine #7

 

It appears that most comets come from the Oort Cloud, which lies at the edge of our solar system. Presumably, this Cloud also hosts an enormous planet called Tyche. An appropriatename: it’s from there, amongst all those quick comets, that cosmic events begin which will come bother us down here. Or, as the most pragmatic Anglo-Saxons say, will rain on our parade. 

Everyone’s at the front of the line raring to go, suits pressed, lunch boxes full, your airplanetickets were booked months before, the details of your perfect crime have been smoothed out; Then comes the rain, the ant invasion, the company’s failure, the Luminol. 

Behind the mask of Tyche, goddess of fortune, hides her pestering sister, Nemesis. The only weapon we have against her is chance itself. We’ll prepare the picnic at dawn, when it’s sunny out. We’ll leave without tourist guides telling us what to see. We won’t plan our life if it’s obviously impossible to plan a single morning. And if you really need to get rid of your mother-in-law,it’s best to use some good old-fashioned rat poison. 

 

Tommaso Labranca

Lazagne magazine #7

 

 

https://issuu.com/lazagnemagazine/docs/lazagne_7_da7524f2bb1aca/5

 

 “QUANDO L'UOMO HA TENUTO GIUSTO CONTO DI TUTTI I FATTORI ACCESSIBILI AL SUO INTELLETTO, RESTA SEMPRE QUALCHE COSA CHE GLI SFUGGE E CHE MINACCIA DI OSTACOLARE I SUOI PIANI. . . O DI INNESCARE NUOVI INCOMPRENSIBILI EVENTI. QUESTO IRRAGGIUNGIBILE SI CHIAMA . . . T Y C H E . ” TYCHE / TUCIDIDE 

Please reload

© 2017 by Lazagne Art Magazine iscrizione  al Tribunale di Forlì al n.08/16 del 15/09/2016 - Italy