He Wei

He Wei

"In ogni lavoro cerco di esprimere la bellezza, perché sono profondamente convinto che questa sia ancora oggi un elemento essenziale dell'arte" In ogni lavoro cerco di esprimere la bellezza, perché sono profondamente convinto che questa sia ancora oggi un elemento essenziale dell'arte (qualcuno potrebbe dire che l'arte contemporanea non ha bisogno di bellezza, piuttosto di idee e di concetti). Io preferisco concentrarmi su un forte senso di Bellezza: una Bellezza che magari non si può vedere con gli occhi, ma che si può sentire con il cuore. Quando si ha un concetto bello, basta esprimerlo e la Bellezza automaticamente verrà. Mi piacciono i lavori che sembrano molto tranquilli, ma sottendono un tipo di potere che sta per scoppiare, come un vulcano. È un tipo di tranquillità misteriosa, repressa, legata, deforme, psicopatica, piena di desiderio, per questo pericolosa. Altri lavori, invece, non hanno bisogno di essere tranquilli, ma necessitano un'esposizione chiara, diretta e molto luminosa. Sono opere nude e la loro dichiarata nudità, esposta, è lì davanti a noi, per tentarci.

Tags: