RECTO VERSO. LOUIS VUITTON FOUNDATION. SCEGLIERE UN OPERA D'ARTE SOLO PERCHE' CI PIACE.

FONDAZIONE LOUIS VUITTON

Dal 15 al 24 giugno 2018

8, avenue du Mahatma Gandhi, 75016 Parigi

Un gioco che fa bene all'arte.

E se comprassimo un'opera d'arte solo perché ci piace?

Questa è la scommessa della Louis Vuitton Foundation che organizza la seconda edizione della sua asta "blind". Una mostra e asta "cieca" con centinaia di artisti partecipanti

L'opportunità di indovinare l'appartenenza di centinaia di opere esposte . E di decidere cosa ti piace solo in funzione della tua affinità all'opera.

Tra gil artisti partecipanti:

Cindy Sherman, Julio Le Parc, Eva Nielsen, Guillaume Bresson, Clemente Cogitore, Tadashi Kawamata o Pascale Marthine Tayou David Casini, Guglielmo Castelli, Misleidys Castillo Pedroso, Jeff Koons, Takashi Murakami e tantissimi altri.SCEGLIERE .

Inoltre gli artisti partecipanti hanno seguito tutti le stesse regole.

base d'asta prezzo 300 euro.

dimensioni imposte 40x50 cm

Opere firmate solo sul retro.

Le firme degli artisti saranno rivelate solo alla fine delle aste.

Grazie a questo concetto che dovrebbe essere alla base di ogni acquisto di opere d'arte, nella precedente edizione sono stati raccolti € 225.000 devoluti interamente a Secours Populaire.

Quindi, è meglio avere un occhio o ascoltare il tuo cuore?

In collaborazione con The People's Aid, la Louis Vuitton Foundation organizza una mostra e un'asta cieca di 100 produzioni di artisti francesi e internazionali.